fbpx
Posizionamento seo ecommerce: guide e strategie

Posizionamento seo ecommerce: guide e strategie

Posizionamento seo ecommerce: guide e strategie vincenti

Il posizionamento Seo ecommerce è se possibile ancora più importante che per un sito con contenuti più ordinari.

Un consiglio per primeggiare è sicuramente quello di rispettare i normali aspetti della Seo ordinaria per i siti web.

Innanzitutto il fattore principale da prendere in considerazione è la scelta delle giuste parole chiave.

In generale si tratta di keywords a coda lunga, ovvero quelle che permettono un posizionamento più specifico. Per questo è di fondamentale importanza adottare tools come SEMrush o simili per capire quali sono le parole potenziali sulle quali puntare per battere i competitors.

 

Posizionamento Seo eCommerce aspetti principali

Per un corretto posizionamento del tuo sito ecommerce i fattori da curare sono principalmente:

  • Creazione di descrizioni originali per i prodotti
  • Corretta scelta delle keywords anche in base alla localizzazione del tuo negozio
  • URL con nome prodotto e indicazione di categoria. In pratica delle Url parlanti.
  • Meta tags
  • Immagini ottimizzate con alt tags
  • Inserimento Link interni ed esterni
  • Velocità di caricamento e fluidità di navigazione del sito
  • Sito responsive ottimizzato per i motori di ricerca

Come vedi, molti aspetti sono in comune con le classiche pratiche Seo per tutti i siti internet. Quindi controlla anche la corretta indicizzazione delle pagine, la velocità e fluidità di navigazione per avere un miglior posizionamento.

Posizionamento Seo ecommerce con un consiglio vincente

Se ti occupi di ottimizzazione per i motori di ricerca di un sito ecommerce un consiglio vincente è senza dubbio quello di evitare schede prodotto duplicate.

E’ vero, su una vastità di articoli è molto difficile e impegnativo. Non a caso tutti ragionano così e si abbandonano al Drag and Drop. Niente di più sbagliato!

Proprio per questo puoi emergere facilmente curando le schede prodotto come qualsiasi altro tipo di contenuti di un sito web, evitando duplicati e attirando una fetta consistente di clientela primeggiando nel posizionamento su Google.

Per maggiori informazioni su come scalare la vetta delle ricerche su Google con delle schede prodotto efficaci, non esitare a contattarci.

 

 

Contattaci subito per un preventivo

6 + 8 =

Come analizzare un sito Web, testa l’efficacia del tuo sito

Come analizzare un sito Web, testa l’efficacia del tuo sito

Come analizzare un sito web per testarne l’efficacia

Un sito internet efficace è la base per il successo di qualsiasi progetto che sbarchi online. Esistono vari modi per analizzare un sito web in tutti i suoi aspetti. Quindi come analizzare un sito web per testarne l’efficacia?

Il metodo più rapido sarebbe quello di provare un’esperienza da internauta in prima persona, ma per essere più precisi, fortunatamente esistono dei tools online. Usare questi strumenti per lo più gratuiti aiuta a capire dove sbagliamo nella costruzione di un sito e dove possono essere fatte delle correzioni.

Quali aspetti del tuo sito web devi tenere sotto controllo

In pratica i principali fattori che rendono il tuo sito vincente o meno devono essere monitorati al fine di ottimizzare l’efficacia della tua pagina web. Quindi, la velocità di caricamento, l’ottimizzazione per device mobili la Seo e i contenuti del tuo sito sono tutti fattori fondamentali che devono essere monitorati e curati.

Vediamo cosa puoi fare da subito per testare la qualità del tuo sito.

In primis controlla la Seo.  In questo caso se vuoi lavorare bene e senza spendere devi usare la Search Console di Google. Grazie a questo tool gratuito puoi analizzare tanti fattori interessanti. Ad esempio puoi controllare il ranking del tuo sito nella Serp nel corso dei vari mesi dell’anno e al contempo scoprire quali parole chiave stanno funzionando e quali no. In aggiunta puoi usare un tool efficacissimo per l’analisi di errori e dimenticanze nella costruzione Seo delle tue pagine web quale Seo spider.

Infine, per analizzare la responsiveness del tuo sito per i dispositivi mobili è nuovamente Google che ti viene incontro con un tool utilissimo. La maggior parte degli utenti ormai naviga da tablet e smartphone, per questo avere un sito ben navigabile con questi device è fondamentale. Non a caso si parla anche per il ranking di ricerche di Google di “mobile indexing first”, ovvero priorità dei contenuti visualizzabili da dispositivi mobili per primeggiare nelle ricerche. Il tool che puoi usare per portare il tuo sito al massimo possibile di responsiveness è il test di ottimizzazione mobile di Google.

Per maggiori informazioni sull’ottimizzazione del tuo sito web non esitare a contattarci direttamente.

Contattaci subito per un preventivo

12 + 6 =

Call Now Button
Open chat