Siti web a Firenze

Siti web a Firenze

Siti web a Firenze!

Costruire un sito eCommerce di successo ed ottimizzarne le sue prestazioni richiede una serie di passaggi, intuibili ma non sempre valutati nella loro reale importanza.

In questo articolo sottolineamo alcune tecniche irrinunciabili per portare il tuo eCommerce a una maggiore visibilità e per aumentare il tasso di conversione delle pagine del tuo sito.

Aumentare il traffico sul sito eCommerce è sicuramente il primo step, ma prima di investire in campagne pubblicitarie (Facebook Ads, AdWords) è bene esser pronti ad accogliere questo traffico.

Le descrizioni dei prodotti innanzitutto sono fondamentali per la vendita. Il contenuto deve essere ottimizzato per la SEO (Search Engine optimization) in modo da centrare perfettamente la ricerca online del tuo cliente target di riferimento.

Già…senza il cliente non esistiamo!

Di conseguenza comprendi il tuo pubblico, analizza con ricerche di mercato e con i dati della tua attività il profilo della tua clientela. Orienta tutto verso la platea di potenziali interessati dirigendo il traffico sulle pagine dei prodotti. Infatti, indirizzare all’ home page è la principale causa di abbandono e va evitata, come è sconsigliabile la presenza di passaggi superflui che ritardano il momento dell’acquisto.

Una grossa fetta di mercato dai tempi della diffusione del 4g in poi acquista su cellulare. Non dimenticare l’importanza di intercettare questa platea ottimizzando bene il tuo sito per i dispositivi mobili: la semplicità e la velocità pagano sempre perchè migliorano l’esperienza d’acquisto.

Siti web ed E-Commerce a Firenze!

Non dimenticarti il post vendita! Un cliente non conclude l’acquisto al momento del pagamento, ma sarà tua premura sondare la sua soddisfazione dopo l’acquisto al fine di gestire al meglio i feedback, migliorando così la tua reputazione sul web.

Affidati ad esperti del settore per velocizzare il successo della tua attività e concentrarti sulla cura del cliente…

Se vuoi saperne di più su tutto questo puoi contattarci

Contattaci subito per un preventivo

2 + 6 =

Abbandono del carrello? Facciamoli smettere.

Abbandono del carrello? Facciamoli smettere.

Il tuo sito di e-commerce soffre di abbandono del carrello?

L’abbandono del carrello sui siti di e-commerce è un fenomeno sempre più diffuso. Ci sono statistiche che parlano dell’87% dei casi di utenti che non portano a buon fine i loro acquisti on-line. Riempono il carrello e poi lo abbandonano lì. Così si perdono milioni d’incassi. Sono numeri importanti che devono far riflettere.

https://www.nardoniweb.com/contatti

Perchè l’abbandono del carrello?

Rispondere a questa domanda è fondamentale per risolvere il problema e non perdere acquisti.

Una delle cause principali dell’abbandono del carrello può essere la mancanza di esperienza del consumatore. L’utente può non essere molto convinto del suo acquisto e preferisce aspettare.

Spesso, l’utente  è distratto. Sta contemporaneamente su 2 o più siti, Facebook o altro, guarda qualche prodotto , non conclude l’acquisto e si fa prendere dalla sindrome dell’abbandono del carrello.

Altra causa dell’abbandono del carrello è l’uso dello smartphone. Ci sono migliaia di app create apposta per fare acquisti on-line. Comprare un prodotto dovrebbe essere semplice, rapido e sicuro. Invece, molti utenti non si sentono capaci di usare le app e preferiscono farlo dal pc fisso,  interrompendo il momento magico dell’acquisto.

Consigli contro l’abbandono del carrello

Non tutto è perduto! Possiamo combattere l’abbandono del carrello con qualche piccolo trucchetto ed una buona strategia di webmarketing.

  • Inserire il pulsante call to action. La navigazione nel sito per arrivare all’acquisto deve essere intuitiva e rapida. Il cliente deve fare il minor lavoro possibile per acquistare.
  • Dare aiuto . Il cliente deve sentirsi protetto e aiutato.
  • Ridurre il numero di distrazioni nel percorso di messa nel carrello fino alla cassa.
  • Il sito deve trasmettere sicurezza. Il cliente deve percepire che tutto il processo di acquisto sia sicuro e che sia garantita la privacy dei dati personali.
  • Consentire di registrarsi alla fine dell’acquisto e non prima
  •  Fare re-marketing. L’abbandono del carrello non significa la totale perdita del cliente. E’ possibile ricontattarlo tramite e-mail per invitarlo a completare l’acquisto

Contattaci subito per un preventivo

5 + 8 =

Costruire un sito ecommerce di successo

Costruire un sito ecommerce di successo

Costruire un sito ecommerce di successo

Costruire un sito eCommerce di successo ed ottimizzarne le sue prestazioni richiede una serie di passaggi, intuibili ma non sempre valutati nella loro reale importanza.

In questo articolo sottolineamo alcune tecniche irrinunciabili per portare il tuo eCommerce a una maggiore visibilità e per aumentare il tasso di conversione delle pagine del tuo sito.

Aumentare il traffico sul sito eCommerce è sicuramente il primo step, ma prima di investire in campagne pubblicitarie (Facebook Ads, AdWords) è bene esser pronti ad accogliere questo traffico.

Le descrizioni dei prodotti innanzitutto sono fondamentali per la vendita. Il contenuto deve essere ottimizzato per la SEO (Search Engine optimization) in modo da centrare perfettamente la ricerca online del tuo cliente target di riferimento.

Già…senza il cliente non esistiamo!

Di conseguenza comprendi il tuo pubblico, analizza con ricerche di mercato e con i dati della tua attività il profilo della tua clientela. Orienta tutto verso la platea di potenziali interessati dirigendo il traffico sulle pagine dei prodotti. Infatti, indirizzare all’ home page è la principale causa di abbandono e va evitata, come è sconsigliabile la presenza di passaggi superflui che ritardano il momento dell’acquisto.

Una grossa fetta di mercato dai tempi della diffusione del 4g in poi acquista su cellulare. Non dimenticare l’importanza di intercettare questa platea ottimizzando bene il tuo sito per i dispositivi mobili: la semplicità e la velocità pagano sempre perchè migliorano l’esperienza d’acquisto.

Non dimenticarti il post vendita! Un cliente non conclude l’acquisto al momento del pagamento, ma sarà tua premura sondare la sua soddisfazione dopo l’acquisto al fine di gestire al meglio i feedback, migliorando così la tua reputazione sul web.

Affidati ad esperti del settore per velocizzare il successo della tua attività e concentrarti sulla cura del cliente…

Se vuoi saperne di più su tutto questo puoi contattarci

Contattaci subito per un preventivo

15 + 8 =

Piattaforme e commerce

Piattaforme e commerce

Cosa sono le piattaforme e commerce e come funzionano

Le piattaforme e commerce rappresentano il primo passo fondamentale per implementare un sito di vendita online di successo. Sebbene siano tante ed ulteriori le considerazioni e i fattori di cui tenere conto per pianifacare una strategia e-commerce vincente, la selezione di  una tra le diverse piattaforme e-commerce è forse quella più alla base ( ma non per questo di minore rilevanza, anzi).

Le piattaforme e commerce mettono a disposizione importanti strumenti di controllo per personalizzare l’aspetto e lo stile grafico del negozio. Inoltre offrono un ventaglio di opzioni di configurazione accessibili a tutti che le rendono personalizzabili e costantemente aggiornabili.

Molti danno questa scelta come qualcosa di scontato, anche se in realtà non ne conoscono a fondo le caratteristiche peculiari. Andiamo più nel dettaglio

 

Piattaforme e commerce – La guida aggiornata per il tuo business

 

Le piattaforme per fare e-commerce sono di 3 tipologie:

Piattaforme e-commerce open-source
Le soluzioni open source sono di gran lunga le più utilizzate. L’open source, infatti, porta con sè innumerevoli vantaggi. La caratteristica è che il codice del sito è accessibile a chiunque e chiunque può modificarlo per adattarlo alle proprie esigenze ed usarlo senza alcun tipo di vincolo. Questo modo di approcciarsi allo sviluppo dei software permette di avere a disposizione un programma dalle potenzialità praticamente illimitate. Intorno ad esso si creano comunità di persone che supportano tutte le fasi di sviluppo, dalla concreta scrittura del codice alla redazione dei manuali d’uso. Quindi flessibilità, supporto e libertà

Piattaforme e-commerce closed-source
Le modalità di erogazione dei software per l’ecommerce closed source sono varie ma tutte hanno in comune l’indisponibilità del codice sorgente del programma. Q uesto si traduce nell’impossibilità di gestire autonomamente e al meglio il negozio e nell’essere legati  a chi ti fornisce il software per qualsiasi esigenza

Piattaforme e-commerce SaaS – Software as a Service
Le piattaforme SaaS  sono gestite interamente dall’azienda che le eroga, e ciò che devi fare è semplicemente caricare i prodotti e provvedere alle configurazioni di base come spedizioni, pagamenti, contatti, email transazionali. Alcuni di questi software vengono offerti con piani di prezzo freemium: fino a certe soglie (numero di prodotti, numero di ordini, numero di clienti) sono gratuiti. Una volta superate, si comincia a pagare il canone mensile che cresce con l’aumentare dei volumi. Altri, invece, offrono precedentemente un periodo di prova gratuito a cui segue il canone regolare. Può essere prevista una commissione sulle vendite

Se vuoi approfondire > https://www.nardoniweb.com/contatti

 

Hai ancora dei dubbi? Vuoi altri consigli?

 

lowSiamo disposti a darteli gratuitamente, scambiamoci informazioni, parliamo dei tuoi progetti, analizziamo le opportunità insieme senza impegno
> https://www.nardoniweb.com/contatti

piattaforme e commerce web internet online guida migliore migliori gratis gratuita gratuite pagina vetrina sito

Che tu sia un imprenditore, un libero professionista o un privato, il consiglio migliore che possa darti è rivolgerti a persone esperte che lavorano in questo campo da anni e mettono la loro conoscenza a disposizione di privati e imprese a costi vantaggiosissimi: Nardoniweb è la web agency di Firenze leader nel settore.

Contattaci subito per un preventivo

10 + 1 =

Cos’è Amazon Echo e come funziona.

Cos’è Amazon Echo e come funziona.

 Amazon Echo, il nuovo dispositivo del gigante del web. Cos’è e come funziona.

Amazon Echo è il nuovo prodotto per assistenza vocale a casa, è capace di rispondere a varie domande, tipo su come sarà il tempo o dove si trova un negozio. Può impostare una sveglia e tanto altro, insomma vuole renderci la vita più facile.

Come funziona

Echo è una serie di altoparlanti collegati ad Alexa un programma di ricerca vocale. Funziona attraverso 7 microfoni far-field che consentono al dispositivo di poter captare il comando vocale da ogni parte della stanza, che ci sia del rumore o no.

Il suo aspetto.

E’ a forma di cilindro nero e funziona solo se collegato alla corrente elettrica.  Alexia invece, può leggere notizie e può essere programmato per la ricerca di aggiornamenti personalizzati in base dello studio delle preferenze in modo tale da fare una lista.  Può far conoscere le previsioni del tempo di qualsiasi posto;  Grazie a Alexa è inoltre possibile controllare la propria casa e i dispositivi connessi alla rete, telefonare. Alexa risponde a domande, tipo: qual è stato il risultato della partita dell’Italia? e può  trasmettere musica.

amazon echo

 

Cosa fare per  utilizzare Alexa,

Per usare Alexa e quindi anche Echo bisogna prima fare due step fondamentali:

  • aprire  un account Amazon. Se non lo hai già, è facile e gratuito basta andare sul sito e dare le credenziali.
  • Scaricare sul proprio smartphone o tablet l’applicazione Alexa. Questa, una volta installata, deve essere connessa al dispositivo Echo, che avrete comprato a parte. In seguito dovrete collegare il sistema alla rete WiFi.

Quando lo avrete installato e collegato, sul dispositivo comincia a lampeggiare una luce arancione per alcuni secondi . Quando è pronto per iniziare, Echo avrà tutto il perimetro colorato di una tenue luce verde. Quest’ultima  indica l’effettiva funzionalità del dispositivo e la corretta connessione al cloud Amazon. A questo punto, potete godervi tutte le sue comodità. Enjoy!

Contattaci subito per un preventivo

10 + 4 =

Siti web a Firenze

Siti web a Firenze

Siti web a Firenze!

Costruire un sito eCommerce di successo ed ottimizzarne le sue prestazioni richiede una serie di passaggi, intuibili ma non sempre valutati nella loro reale importanza.

In questo articolo sottolineamo alcune tecniche irrinunciabili per portare il tuo eCommerce a una maggiore visibilità e per aumentare il tasso di conversione delle pagine del tuo sito.

Aumentare il traffico sul sito eCommerce è sicuramente il primo step, ma prima di investire in campagne pubblicitarie (Facebook Ads, AdWords) è bene esser pronti ad accogliere questo traffico.

Le descrizioni dei prodotti innanzitutto sono fondamentali per la vendita. Il contenuto deve essere ottimizzato per la SEO (Search Engine optimization) in modo da centrare perfettamente la ricerca online del tuo cliente target di riferimento.

Già…senza il cliente non esistiamo!

Di conseguenza comprendi il tuo pubblico, analizza con ricerche di mercato e con i dati della tua attività il profilo della tua clientela. Orienta tutto verso la platea di potenziali interessati dirigendo il traffico sulle pagine dei prodotti. Infatti, indirizzare all’ home page è la principale causa di abbandono e va evitata, come è sconsigliabile la presenza di passaggi superflui che ritardano il momento dell’acquisto.

Una grossa fetta di mercato dai tempi della diffusione del 4g in poi acquista su cellulare. Non dimenticare l’importanza di intercettare questa platea ottimizzando bene il tuo sito per i dispositivi mobili: la semplicità e la velocità pagano sempre perchè migliorano l’esperienza d’acquisto.

Siti web ed E-Commerce a Firenze!

Non dimenticarti il post vendita! Un cliente non conclude l’acquisto al momento del pagamento, ma sarà tua premura sondare la sua soddisfazione dopo l’acquisto al fine di gestire al meglio i feedback, migliorando così la tua reputazione sul web.

Affidati ad esperti del settore per velocizzare il successo della tua attività e concentrarti sulla cura del cliente…

Se vuoi saperne di più su tutto questo puoi contattarci

Contattaci subito per un preventivo

14 + 14 =

Call Now Button
Open chat