fbpx
Il linguaggio HTML. Linee generali.

Il linguaggio HTML. Linee generali.

Il linguaggio HTML. Linee generali.

Il linguaggio HTML ( hypertext markup language o linguaggio di marcatura per ipertesti) prevede un codice per la struttura e la decodifica di una pagina web. È un linguaggio dichiarativo di markup che indica quali elementi presentare alla pagine che verranno visualizzate dall’utente.  Un ipertesto offre la possiblità di interconnettere tutti i contenuti nell’universo web. La versione recente utilizzata  è l’HTML5 che definisce la struttura di una pagina in modo autonomo e gestisce molti contenuti multimediali, come audio, video ed altri elementi interattivi. L’organo che stabilisce le linee guida dei codici web e le relative versioni è il W3C: World Wide Web Consortium.

Elementi fondamentali:

  • < !DOCTYPE html> :marcatore che dice al browser quale versione HTML usare.
  • <HTML lang=”it”>: definisce il tipo linguaggio da utilizzare.
  • <HEAD>: all’interno della quale si inserisce un Titolo e uno Stile.
  • <BODY>: all’interno si possono inserire numerosi marcatori, chiamati tag, come le intestazioni, paragrafi, collegamenti, immagini, audio, video e altri elementi come il div e lo span che delimitano il testo.

Marcatori di head:

  • <title > </title>
  • <style> </style>

Marcatori di body:

  • <h1></h1> intestazione con dimensione maggiore ( ci sono altre misure intermedie h2, h3, h4, h5)
  • <h6></h6> intestazione con dimensione minore
  • <p></p> per paragrafi
  • <a href></a> per collegamenti
  • <img src / > per le immagini
  • <div></div> per contenere più paragrafi ed altri elementi
  • <ul></ul> per liste non ordinate
  • <ol></ol> per liste ordinate
  • <tr></tr> per tabelle
  • e altri ancora.

Ogni marcatore va aperto e chiuso, ad eccezione di alcuni marcatori chiamati tag autoconclusivi, come il </br> che indica alla pagina quando andare a capo.

Il codice html si intreccia ad altri tipi di linguaggi come il javascript, un vero e proprio linguaggio di programmazione, e il css: un linguaggio di stile che darà indicazioni alla pagine riguardo al colore, dimensione, tipologia di carattere ed altri fattori.

 

Esistono dei programmi gratuiti, con relativo spazio di hosting associato, disponibili su Internet che permettono la costruzione di siti web in totale autonomia:

 

 

Contattaci subito per un preventivo

15 + 7 =

The HTML language. General Notions.

The HTML language. General Notions.

THE HTML LANGUAGE . GENERAL NOTIONS.

The HTML language (hypertext markup language) provides a code for the structure and the decoding of a web page. It’s a declarative markup language that indicates which elements to present to the pages that will be displayed by the user. A hypertext offers the possibility to interconnect all contents in the web universe. The recent version used is HTML5 which defines the structure of a page autonomously and it manages many multimedia contents, such as audio, video and other interactive elements. The body that establishes the guidelines of web codes and their versions is the W3C: World Wide Web Consortium.

The most important elements:

<! DOCTYPE html>: a marker that tells the browser which HTML version to use.
<HTML lang = “it”>: it defines the type of language to be used.
<HEAD>:  Title and a Style are inserted.
<BODY>: here you can insert numerous markers called tags, such as headers, paragraphs, links, images, audio, video and other elements like div and span that delimit the text.

Head markers:

<title> </ title>
<style> </ style>

Body markers:

<h1> </ h1>: header with larger size (there are other intermediate measures: h2, h3, h4, h5)
<h6> </ h6>: header with a smaller size
<p> </ p>: for paragraphs
<a href> </a>: for links
<img src />: for images
<div> </ div>: to contain more paragraphs and other elements
<ul> </ ul> : for unordered lists
<ol> </ ol>: for ordered lists
<tr> </ tr>: for tables
and others.

Each marker must be opened and closed with the exception of some markers called auto-exclusive tags, such as </ br> which indicates to the page when to wrap.

The html code is intertwined with other types of languages ​​such as Javascript, a real programming language, and CSS: a language of style. It gives indications to the pages regarding color, size, type of character and other factors.

 

There are free programs available on the Internet with associated hosting space that provide for the construction of websites in total autonomy:

WordPress.com: https://it.wordpress.org/
Blogger: https://www.blogger.com/about/?r=1-null_user

Contattaci subito per un preventivo

6 + 6 =

Il linguaggio CSS. Linee generali.

Il linguaggio CSS. Linee generali.

Il linguaggio CSS.

Caratteristiche generali.

Il linguaggio CSS ( acronimo di Cascading Style Sheets o fogli di stile a cascata) è un tipo di linguaggio che gestisce il layout di un sito web.

Attraverso questo linguaggio si può intervenire sulla formattazione del testo di documenti html e sulla posizione di elementi grafici.

Si intreccia continuamente con il linguaggio HTML (vedi sito: https://www.nardoniweb.com/il-linguaggio-html-linee-generali/) e ne gestisce le principali caratteristiche riguardanti il colore, la dimensione, la disposizione del testo. Altro linguaggio che si interseca con il CSS è il Javascript, un vero e proprio linguaggio di programmazione.

L’organo che regola le direttive del CSS è il W3C: il World Wide Web Consortium. Ad oggi la versione utilizzata è il CSS3.

Le sue specifiche sono modulari e permettono differenti stati di avanzamento e stabilità rispetto alla versione precedente.

A livello pratico questo tipo di linguaggio web si può inserire in tre modi diversi:

  1. Nel tag <head> inserendo un foglio di stile esterno che funge da estensione della pagina.
  2. Nel tag <style>, contenuto in <head>, all’interno della pagina web.
  3. All’interno degli elementi stessi attraverso la dicitura <style =”dichiarazione”>, ad esempio <p style=”***”> </p>.

Le sequenze di regole sono costituite da blocchi e selettori racchiuse in parentesi graffe, in cui sono espresse le dichiarazioni, ovvero le caratteristiche dell’elemento.

La dichiarazione descrive la proprietà e il relativo valore.

Quali sono le proprietà principali?

  • background: descrive la proprietà di sfondo della pagina web.
  • border: descrive le caratteristiche dei bordi.
  • color: riguarda il colore del testo.
  • float: definisce la disposizione degli elementi.
  • font-family: descrive il tipo di carattere utilizzato (ad esempio il Verdana).
  • font-size: descrive la grandezza del carattere.
  • margin: definisce il margine.
  • padding: definisce la distanza dal bordo al testo.
  • text-align: descrive l’allineamento del testo.

 

Esistono piattaforme che facilitano la scrittura del linguaggio CSS, molto utili anche per i grafici, che evidenziano varie funzioni per un ulteriore ottimizzazione delle prestazioni grafiche. Dreamweaver è uno dei più famosi.

 

Contattaci subito per un preventivo

6 + 4 =

Call Now Button
Open chat