Agenzia marketing Firenze

Agenzia marketing Firenze

Agenzia marketing Firenze in quanto

Per qualsiasi azienda pianificare e implementare strategie di comunicazione è il punto base su cui progettare la vendita. Senza un lavoro sul versante del digital marketing non si creano campagne di successo. in quanto

Il digital marketing è importante, e lo dicono i dati: più del 90% delle interazioni e ricerche di ciascuno di noi avvengono grazie a pc, smartphone, tablet. Solo il restante 10% riguarda attività legate alla carta e radio. Comunicare in digitale non è solo utile per un’azienda, ma ormai necessario. in quanto  in quanto 

Per avere il massimo della resa da un punto di vista comunicativo, occorre integrare e coordinare i diversi strumenti che abbiamo a disposizione per creare una giusta strategia per il proprio business. in quanto Agenzia marketing Firenze

Sparare nel mucchio del web sperando di poter attrarre clienti non è una tattica. Si tratta invece di sfruttare canali e opportunità in un’ottica di marketing, studiata e precisa. in quanto

Solo in Italia, il settore del digital marketing nel 2018 vale circa 60 miliardi di euro, con una crescita del 9% su base annua. Impiega 253.000 persone. Ma non solo, l’economia viene alimentata anche a e-commerce, advertising, social media marketing ed influencer.

Ricordando che rivolgersi ad esperti e agenzie web è sempre la scelta più sicura ed efficace, ecco 5 pilastri per avviare una strategia di digital marketing: in quanto in quanto

1.Digital device Agenzia marketing Firenze

Necessari per interagire con gli utenti utilizzando tablet, pc, TV, smatphone, siti web e applicazioni. in quanto

2.Digital platfoform Agenzia marketing Firenze

Piattaforme digitali su cui eseguire azioni. La maggior parte delle interazioni avviene tramite browser o app grazie alle più famose piattaforme (Facebook, Instagram, Google, Youtube, Linkedin, Twitter). perché  in quanto

3.Digital media Agenzia marketing Firenze

Tantissimi sono i canali da poter utilizzare e ciascuno offre qualcosa di diverso. Per questo ogni strategia di digital marketing è diversa e mette in atto meccanismi di comunicazione digitali differenti (da mail e messaggi a pubblicità e social ecc.). in quanto

4.Digital Data Agenzia marketing Firenze

E’ fondamentale poter raccogliere ed analizzare i dati per poter modificare strategie e personalizzarle. Ci vengono in soccorso tecnologie come DMP (Data Management Platform). perché in quanto

5.Digital Technology Agenzia marketing Firenze

Si tratta di tutte quelle tecnologie, note come martech (tecnologie marketing), che aiutano a segmentare il pubblico, a creare campagne ben mirate e ad aumentare il tasso di conversione da semplice utente e visitatore a cliente. perché  in quanto in quanto

Le principali fasi del Digital Marketing Agenzia marketing Firenze

  • React: fase in cui l’obiettivo principale è riuscire a raggiungere più potenziali clienti possibili grazie a tecniche e strategie mirate. Entrano in gioco il SEO, l’online advertising, il social media marketing ecc. perché  in quanto
  • Act: fase in cui si intraprendono azioni verso gli utenti più intenzionati alla conversione. ovvero perché in quanto
  • Convert: obiettivo è trasformare in clienti i lead raggiunti. ovvero perché  in quanto
  • Engage: creare una relazione tra azienda e clienti, fedeltà. Fase fondamentale che determinerà acquisti ripetuti nel tempo o la perdita di quei clienti. ovvero  perché in quanto

Agenzia marketing Firenze

in quanto

Prendiamoci un caffè e troviamo la miglior soluzione per le tue esigenze… CONTATTACI ORA SENZA ALCUN IMPEGNO ! in quanto

Ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito internet. Contattaci ORA e noi ti garantiamo una risposta entro al massimo le 24 ore lavorative con le offerte per soddisfare le tue esigenze. in quanto  in quanto

in quanto

INVIACI UN MESSAGGIO ORA

Agenzia marketing Firenze

Contattaci subito per un preventivo

11 + 9 =

Content creation per promuovere la tua azienda

Content creation per promuovere la tua azienda

La content creation, orientata al target individuato dopo ricerche online, è fondamentale per il tuo business

Hai mai pensato di aggiornare costantemente il tuo sito web? Pensi che la stagnazione paghi lo stesso online in quanto hai già una vetrina? Niente di più errato. Google infatti penalizza i siti meno curati e aggiornati. Come possiamo evitare questo tipo di penalizzazione? Sicuramente con un’adeguata content creation .

content creation

Content Creation e Content Curation

La content creation è lievemente diversa dalla content curation. Per content curation infatti si intende la raccolta di contenuti già esistenti, sfruttati con tag o link sui social o sul sito web, e riproposti per il tuo audience di riferimento. Se ad esempio la tua ditta si occupa di aspirapolveri sarà fondamentale riproporre articoli esterni o post sulle nuove tecnologie per l’housekeeping, facendo poi presente con contenuto ad hoc che i tuoi prodotti lo possiedono già. Come dicevamo però per essere alti nelle ricerche di Google occorre creare contenuto e per questo viene sempre consigliato di aprire una sezione blog. Che si tratti di azienda hi-tech o hotel o ristorante il trucco è il medesimo, dobbiamo creare contenuti.

content creation

Le carattaristiche del contenuto

Ecco di seguito le linee guida per la Content Creation:

  • Testo accattivante, originale o comunque non troppo scontato
  • Contenuto basato sull’audience individuato tramite strumenti di analisi sul web. O in alternativa su un audience scelto senza ricerche specifiche ma con contenuti sempre coerenti.
  • Contenuto non eccessivamente lungo. Sia che si parli di video o di testo è sempre bene mantenere alta l’attenzione di chi ci visita con ritmi serrati e contenuti utili e senza orpelli eccessivi.
  • Multimediale e collegato ai social. Il testo da solo nella sezione blog del tuo sito non sarà mai efficace come l’abbinamento fra testo, immagini, video e contenuti social.

Conclusioni sulla Content Creation

Se hai un sito e vuoi seriamente occuparti di promozione aziendale, non puoi evitare questo importante passaggio. Un lavoro che risulta anche divertente ma che non può essere svolto senza seguire le regole del gioco o con approssimazione.

Spesso commettiamo l’errore di non delegare ad esperti la cura del nostro sito concentrandoci nel resto dell’attività. Nardoniweb è leader nel settore della comunicazione web per le piccole e medie imprese e offre servizi di aggiornamento e consulenza a chi intende cimentarsi da solo.

Puoi anche leggere su questo tema:

https://www.nardoniweb.com/youtube-marketing-per-promuovere-unazienda/

https://www.nardoniweb.com/google-adwords-per-promuovere-la-tua-azienda/

Per ogni informazione puoi contattarci col seguente form.

Contattaci subito per un preventivo

11 + 5 =

Comunicazione aziendale online: fondamenti ed errori

Comunicazione aziendale online: fondamenti ed errori

Oggi è fondamentale creare una presenza solida sul web: la comunicazione aziendale online necessita di uno studio approfondito e dello sviluppo di una piattaforma aziendale.

Comunicazione aziendale online: cosa significa per la aziende essere presenti nel web? E’ sbagliato pensare che si tratti solo di avere un sito da utilizzare come vetrina del proprio lavoro. Questo non basta: con i miliardi di pagine presenti nel web non è possibile credere che gli utenti ci troveranno e sceglieranno noi in mezzo a tanti competitor.

Oggi è necessaria una presenza solida nel web che si basi su una piattaforma aziendale in modo da presentarsi e creare fiducia negli utenti/potenziali clienti e superare la concorrenza nei risultati di ricerca. Come fare? Costruisci una presenza affidabile ed una piattaforma digitale che permetta un reale e veloce contatto tra azienda e cliente. In questo articolo vedremo i passi principali per raggiungere questo obiettivo e gli errori da evitare.

Primo punto della comunicazione aziendale online: il sito ed il blog.

Il sito dell’azienda è il vero e proprio biglietto da visita. Proprio per la sua estrema importanza è consigliabile affidarsi ad un’agenzia web. Il blog aziendale offre alle aziende una possibilità di comunicazione online formidabile per trasmettere i propri contenuti e lavoro.

Quando un utente fa una ricerca è interessato a informazioni che rispondano a dubbi, forniscano una conferma, soddisfino una curiosità e naviga sul web in modo autonomo e ciascuno con i propri tempi. Per questi motivi il blog aziendale è una soluzione perfetta: un’azienda si presenta ed offre risposte, non proposte commerciali e pubblicità. Per essere efficace, il blog deve essere visto come uno scambio di informazioni tra aziende e possibili clienti, oltre che un mezzo per aumentare notevolmente le visite al proprio sito.

Assistenza clienti online

Per una buona comunicazione aziendale online è di fondamentale importanza l’attenzione ai propri clienti. Oggi acquisire nuovi clienti o perderli è questione veramente di poco: non rispondere in breve tempo ad email è un esempio di situazioni in cui un utente cercherà un’altra azienda.

Assistere un cliente significa offrire la stessa professionalità che ci sarebbe nella vita reale, faccia a faccia. Essere reperibili ed efficienti online porta con sé aumentare la propria affidabilità e fiducia.

Social media

  • Google My Business
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Pinterest
  • Instagram.

Curare i propri profili sociali e le relazioni che ne derivano rappresenta una chiave di successo dato l’enorme potenziali dei canali di comunicazione. Avere un piano editoriale per ogni Social Network è divenuto necessario, così come affidarsi a professionisti del mestiere, come Social Media Manager (clicca qui per approfondire).

Attenzione e interesse sono parole chiave per l’obiettivo di ogni strategia di comunicazione aziendale online: trasformare un utente in cliente. I Social offrono una platea così ampia di pubblico che trascurarli o non valorizzarli abbastanza significherebbe perdere tante opportunità.

GLI ERRORI nella comunicazione aziendale online

  1. Assenza di obiettivo: se un’azienda non ha in mente uno scopo ben preciso da raggiungere il risultato può essere di non riuscire a comunicare in maniera adeguata e, quindi, non catturare l’attenzione e l’interesse del proprio pubblico.
  2. Mancanza di chiarezza: il contenuto di ciò che pubblica un’azienda deve essere chiaro, semplice e lineare. Mettete da parte tecnicismi e paroloni per apparire “importanti” e adeguate il linguaggio al vostro target in modo da incuriosirlo, senza annoiarlo.
  3. Non analizzare il proprio target di riferimento: ciascuna comunicazione aziendale deve avere un target definito, cioè i destinatari della campagna, in modo da personalizzare il più possibile la comunicazione.
  4. Non confrontarsi con la competizione: per programmare una strategia di comunicazione efficace è necessario capire che sono i propri competitor.
  5. Contenuti poco coerenti: una comunicazione non coerente con l’attività aziendale non aiuta nel tuo obiettivo. Occorre concentrarsi nella produzione di contenuti efficaci e tarati sul target di riferimento che riescano a descrivere fedelmente cosa l’azienda può offrire agli utenti.

 

Contattaci subito per un preventivo

9 + 1 =

Agenzia marketing Firenze

L’importanza del digital marketing

Per qualsiasi azienda pianificare e implementare strategie di comunicazione è il punto base su cui progettare la vendita. Senza un lavoro sul versante del digital marketing non si creano campagne di successo.

Il digital marketing è importante, e lo dicono i dati: più del 90% delle interazioni e ricerche di ciascuno di noi avvengono grazie a pc, smartphone, tablet. Solo il restante 10% riguarda attività legate alla carta e radio. Comunicare in digitale non è solo utile per un’azienda, ma ormai necessario.

Per avere il massimo della resa da un punto di vista comunicativo, occorre integrare e coordinare i diversi strumenti che abbiamo a disposizione per creare una giusta strategia per il proprio business.

Sparare nel mucchio del web sperando di poter attrarre clienti non è una tattica. Si tratta invece di sfruttare canali e opportunità in un’ottica di marketing, studiata e precisa.

Solo in Italia, il settore del digital marketing nel 2018 vale circa 60 miliardi di euro, con una crescita del 9% su base annua. Impiega 253.000 persone. Ma non solo, l’economia viene alimentata anche a e-commerce, advertising, social media marketing ed influencer.

Ricordando che rivolgersi ad esperti e agenzie web è sempre la scelta più sicura ed efficace, ecco 5 pilastri per avviare una strategia di digital marketing:

1.Digital device

Necessari per interagire con gli utenti utilizzando tablet, pc, TV, smatphone, siti web e applicazioni.

2.Digital platfoform

Piattaforme digitali su cui eseguire azioni. La maggior parte delle interazioni avviene tramite browser o app grazie alle più famose piattaforme (Facebook, Instagram, Google, Youtube, Linkedin, Twitter).

3.Digital media

Tantissimi sono i canali da poter utilizzare e ciascuno offre qualcosa di diverso. Per questo ogni strategia di digital marketing è diversa e mette in atto meccanismi di comunicazione digitali differenti (da mail e messaggi a pubblicità e social ecc.).

4.Digital Data

E’ fondamentale poter raccogliere ed analizzare i dati per poter modificare strategie e personalizzarle. Ci vengono in soccorso tecnologie come DMP (Data Management Platform).

5.Digital Technology

Si tratta di tutte quelle tecnologie, note come martech (tecnologie marketing), che aiutano a segmentare il pubblico, a creare campagne ben mirate e ad aumentare il tasso di conversione da semplice utente e visitatore a cliente.

Le principali fasi del Digital Marketing

  • React: fase in cui l’obiettivo principale è riuscire a raggiungere più potenziali clienti possibili grazie a tecniche e strategie mirate. Entrano in gioco il SEO, l’online advertising, il social media marketing ecc.
  • Act: fase in cui si intraprendono azioni verso gli utenti più intenzionati alla conversione.
  • Convert: obiettivo è trasformare in clienti i lead raggiunti.
  • Engage: creare una relazione tra azienda e clienti, fedeltà. Fase fondamentale che determinerà acquisti ripetuti nel tempo o la perdita di quei clienti.

Contattaci subito per un preventivo

14 + 3 =

Software di presentazione gratuiti

Software di presentazione gratuiti

Software di presentazione gratuiti per il tuo lavoro senza spendere? Ecco 5 soluzioni

L’utilizzo di software di presentazione gratuiti non necessariamente significa rinunciare a delle funzionalità o utilizzare un’interfaccia goffa che non funziona come dovrebbe. Ci sono un sacco di programmi di presentazione gratuiti che hanno tanto da offrire quanto Microsoft PowerPoint (https://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft_Office_PowerPoint), ma non dovrai pagare per averli.

Questi programmi di presentazione gratuiti propongono design di diapositive e effetti di transizione facili da usare, slideshows, controllo ortografico, modelli e molto altro. In pratica puoi realizzare la presentazione di cui hai bisogno senza limitazioni.

 

software di presentazione gratuiti

5 software di presentazione gratuiti

OpenOffice Impress

OpenOffice Impress è pieno zeppo di tutte le funzionalità necessarie per creare una presentazione eccellente. Un semplice wizard ti guiderà attraverso la configurazione degli sfondi iniziali, del design della diapositiva e degli effetti di transizione se preferisci non iniziare con una tela bianca.

Sono disponibili funzionalità extra che includono strumenti di disegno, animazioni, effetti di testo e supporto per più monitor. Inoltre il programma è dotato di modelli ed estensioni gratuiti, nonché il controllo ortografico automatico e il supporto per macro.

Nel complesso, se stai cercando un’alternativa gratuita a PowerPoint, questo è un programma che potresti scegliere. Supporta anche i popolari file PPTX e PPS

WPS presentation

Questo creatore di presentazioni gratuito ha un layout pulito e organizzato con un’interfaccia a schede e un sacco di strumenti di presentazione, il tutto senza essere troppo difficile da usare. Inoltre può eseguire un controllo ortografico su tutte le diapositive. Funziona con Flash, supporta il salvataggio in tipi di file popolari come PPT, include modelli PPT gratuiti e può esportare una presentazione in PDF.

SlideDog

SlideDog è un po’ diverso dagli altri sotware gratuiti perché è costruito per presentare file piuttosto che per crearli.

Il programma realizza una playlist con video, immagini, PDF e file PowerPoint. Il presentatore può facilmente aggiungere tutti questi file a una playlist e quindi può utilizzare SlideDog per presentarli davanti a un pubblico.

SlideDog è un ottimo modo per organizzare una presentazione se vuoi qualcosa di diverso dal solito look “slide after slide”, che è il modo in cui funziona la maggior parte dei software di presentazione.

SlideDog è gratuito, ma poiché esiste anche una versione di SlideDog Pro, non hai accesso a funzioni come l’utilizzo della tua immagine di sfondo, il looping della presentazione, la condivisione con un pubblico dal vivo e il controllo della presentazione dal tuo telefono.

Express Points Presentation Software

Express Points Presentation Software non si avvicina alla completezza delle funzionalità dei programmi precedenti, ma può comunque funzionare bene come un programma di presentazione, specialmente se hai già provato quanto sopra e vuoi dare un nuovo sguardo a un programma diverso.

Apple Keynote

Apple Keynote è un’applicazione di presentazione software gratuita per utenti iOS e Mac che consente una facile condivisione del lavoro. Ci sono temi, transizioni di diapositive, effetti oggetto, effetti di testo e una manciata di altri strumenti in Apple Keynote. Apple Keynote supporta l’apertura e il salvataggio nei formati PowerPoint (PPTX e PPT). È inoltre possibile esportare la presentazione Keynote in PDF, in file video, in HTML e in formato di file immagine.

[contact-form-7 404 "Not Found"]
How to hire influencer 2018

How to hire influencer 2018

ADVICES AND HINTS ABOUT HOW TO HIRE INFLUENCER FOR YOUR BUSINESS

 To Hire Influencer: Strategy for Your Business

Influencers are the key actors of the digital age, they are followed by thousands of people and they are able to influence their purchasing behaviour and opinions.

For all, they are modern stars. For a few people, smart like you, they are a huge opportunity to grow your business. But how do you hire influencers?

Here are a few tips.

FIRST OF ALL, LET’S EXPLAIN ONE THING: IT’S NOT LIKE YOU THINK! THE NUMBER OF FOLLOWERS IS NOT NECESSARILY A REFLECTION OF QUALITY WHEN YOU WANT TO HIRE AN INFLUENCER.

Other things matter, but let’s go step by step.

Step 1 Clear objectives, profitable collaboration What do you need? Increase sales, awareness, engagement or what else? Setting specific goals is the key to a successful campaign.

Step 2 Coherence If you sell furniture, it’s crazy to contact Chiara Ferragni. So make sure that the followers of the chosen influencer are within your target group before you engage the influencer. On social networks it is much easier to check people’s interests and profiles.

Step 3 How to rate an influencer It is not the number of followers we are interested in, but the frequency with which it shares on social networks, or even the type of brand it mentions in its publications (are they your competitors?), the frequency with which the influencer interacts with its followers, and the followers comment and interact with the publications or are they passive?

Costs are not usually standard, they change depending on the influencer and the factors I have just explained to you. You choose which budget to assign to the campaign and what kind of campaign to carry out: whether to limit yourself to a single social network or to involve several platforms where the influencer is working, etc…

A strategy that not everyone thinks about is to avoid top influencers and hire more micro-influencers, with fewer followers but with an increasingly important role (if considered as a whole). This is what Web Marketing experts say.

If you want to go deeper > https://www.nardoniweb.com/contatti-lca/

Do you still have any doubts? Do you want more advice?

We are willing to give them to you free of charge, exchange information, talk about your projects, analyze opportunities together without any obligation, assistance 24h > https://www.nardoniweb.com/contatti-lca/

hire influencer influencers marketing web seo online advertising

Whether you are an entrepreneur, a freelancer or a private individual, the best advice I can give you is to turn to people who have been working in this field for years and make their knowledge available to individuals and businesses at very low cost: Nardoniweb is the leading web agency in the industry.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

 

Call Now Button