fbpx
Come ingaggiare Influencer 2020

Come ingaggiare Influencer 2020

Consigli e suggerimenti su come ingaggiare influencer per il tuo business!

Ingaggiare influencer: strategia per il tuo business Gli influencer sono i protagonisti dell’era digitale, sono seguiti da migliaia di persone e sono in grado di influenzarne i comportamenti di consumo e le opinioni. Per tutti sono delle star moderne. Per poche persone, scaltre e smart come te, sono invece una enorme opportunità per accrescere il proprio business. Ma come si fa ad ingaggiare influencer?

Eccoti alcuni consigli.

Prima di tutto chiariamo una cosa: non è come pensi! Il numero dei follower non è necessariamente sintomo di qualità quando vuoi ingaggiare influencer.

Altri fattori contano, ma andiamo per gradi.

Step 1 Obiettivi chiari, collaborazione proficua Di cosa hai bisogno? Aumentare le vendite, l’awareness, l’engagement o che altro? Fissare degli obiettivi precisi è la chiave per una buona riuscita della campagna.

Step 2 Coerenza Se vendi arredamento non contatterai mica Chiara Ferragni?! Assicurati che i follower dell’influencer prescelto rientrino nel tuo target, prima di ingaggiare influencer. Sui social è molto più semplice verificare interessi e profilo delle persone.

Step 3 Come valutare un influencer Non è il numero dei follower che ci interessa, ma con quale frequenza condivide sui social, o ancora che tipo di brand menziona nelle sue pubblicazioni (sono parte della tua concorrenza?), con quale frequenza interagisce l’influencer con i suoi followers, i followers commentano e interagiscono con le pubblicazioni o sono passivi.

I costi non sono solitamente standard, variano a seconda dell’influencer e dei fattori che ti ho appena illustrato . Scegli tu che budget destinare alla campagna e che tipo di campagna portare avanti: se limitarsi ad un solo social o coinvolgere più piattaforme in cui l’influencer è attivo, ecc…

Se vuoi approfondire > https://www.nardoniweb.com/contatti

Una strategia a cui non tutti pensano consiste nell’evitare i top influencer e ingaggiare più micro-influencer, con meno follower ma con un ruolo (se considerati complessivamente) sempre più rilevante. Lo dicono gli esperti di Web Marketing.

Che tu sia un imprenditore, un libero professionista o un privato, il consiglio migliore che possa darti è rivolgerti a persone esperte che lavorano in questo campo da anni e mettono la loro conoscenza a disposizione di privati e imprese a costi vantaggiosissimi: Nardoniweb è la web agency leader nel settore.
> https://www.nardoniweb.com/contatti

Hai ancora dei dubbi? Vuoi altri consigli? Siamo disposti a darteli gratuitamente, scambiamoci informazioni, parliamo dei tuoi progetti, analizziamo le opportunità insieme senza impegno, assistenza 24hC
> https://www.nardoniweb.com/contatti

Ingaggiare influencer > ingaggiare influencer > ingaggiare influencer > ingaggiare influencer

ingaggiare influencer 2018 gratis guadagnare internet

Contattaci subito per un preventivo

12 + 4 =

Agenzia marketing Firenze

Agenzia marketing Firenze

Agenzia marketing Firenze in quanto

Per qualsiasi azienda pianificare e implementare strategie di comunicazione è il punto base su cui progettare la vendita. Senza un lavoro sul versante del digital marketing non si creano campagne di successo. in quanto

Il digital marketing è importante, e lo dicono i dati: più del 90% delle interazioni e ricerche di ciascuno di noi avvengono grazie a pc, smartphone, tablet. Solo il restante 10% riguarda attività legate alla carta e radio. Comunicare in digitale non è solo utile per un’azienda, ma ormai necessario. in quanto  in quanto 

Per avere il massimo della resa da un punto di vista comunicativo, occorre integrare e coordinare i diversi strumenti che abbiamo a disposizione per creare una giusta strategia per il proprio business. in quanto Agenzia marketing Firenze

Sparare nel mucchio del web sperando di poter attrarre clienti non è una tattica. Si tratta invece di sfruttare canali e opportunità in un’ottica di marketing, studiata e precisa. in quanto

Solo in Italia, il settore del digital marketing nel 2018 vale circa 60 miliardi di euro, con una crescita del 9% su base annua. Impiega 253.000 persone. Ma non solo, l’economia viene alimentata anche a e-commerce, advertising, social media marketing ed influencer.

Ricordando che rivolgersi ad esperti e agenzie web è sempre la scelta più sicura ed efficace, ecco 5 pilastri per avviare una strategia di digital marketing: in quanto in quanto

1.Digital device Agenzia marketing Firenze

Necessari per interagire con gli utenti utilizzando tablet, pc, TV, smatphone, siti web e applicazioni. in quanto

2.Digital platfoform Agenzia marketing Firenze

Piattaforme digitali su cui eseguire azioni. La maggior parte delle interazioni avviene tramite browser o app grazie alle più famose piattaforme (Facebook, Instagram, Google, Youtube, Linkedin, Twitter). perché  in quanto

3.Digital media Agenzia marketing Firenze

Tantissimi sono i canali da poter utilizzare e ciascuno offre qualcosa di diverso. Per questo ogni strategia di digital marketing è diversa e mette in atto meccanismi di comunicazione digitali differenti (da mail e messaggi a pubblicità e social ecc.). in quanto

4.Digital Data Agenzia marketing Firenze

E’ fondamentale poter raccogliere ed analizzare i dati per poter modificare strategie e personalizzarle. Ci vengono in soccorso tecnologie come DMP (Data Management Platform). perché in quanto

5.Digital Technology Agenzia marketing Firenze

Si tratta di tutte quelle tecnologie, note come martech (tecnologie marketing), che aiutano a segmentare il pubblico, a creare campagne ben mirate e ad aumentare il tasso di conversione da semplice utente e visitatore a cliente. perché  in quanto in quanto

Le principali fasi del Digital Marketing Agenzia marketing Firenze

  • React: fase in cui l’obiettivo principale è riuscire a raggiungere più potenziali clienti possibili grazie a tecniche e strategie mirate. Entrano in gioco il SEO, l’online advertising, il social media marketing ecc. perché  in quanto
  • Act: fase in cui si intraprendono azioni verso gli utenti più intenzionati alla conversione. ovvero perché in quanto
  • Convert: obiettivo è trasformare in clienti i lead raggiunti. ovvero perché  in quanto
  • Engage: creare una relazione tra azienda e clienti, fedeltà. Fase fondamentale che determinerà acquisti ripetuti nel tempo o la perdita di quei clienti. ovvero  perché in quanto

Agenzia marketing Firenze

in quanto

Prendiamoci un caffè e troviamo la miglior soluzione per le tue esigenze… CONTATTACI ORA SENZA ALCUN IMPEGNO ! in quanto

Ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito internet. Contattaci ORA e noi ti garantiamo una risposta entro al massimo le 24 ore lavorative con le offerte per soddisfare le tue esigenze. in quanto  in quanto

in quanto

INVIACI UN MESSAGGIO ORA

Agenzia marketing Firenze

Contattaci subito per un preventivo

7 + 2 =

Comunicazione aziendale online: fondamenti ed errori

Comunicazione aziendale online: fondamenti ed errori

Oggi è fondamentale creare una presenza solida sul web: la comunicazione aziendale online necessita di uno studio approfondito e dello sviluppo di una piattaforma aziendale.

Comunicazione aziendale online: cosa significa per la aziende essere presenti nel web? E’ sbagliato pensare che si tratti solo di avere un sito da utilizzare come vetrina del proprio lavoro. Questo non basta: con i miliardi di pagine presenti nel web non è possibile credere che gli utenti ci troveranno e sceglieranno noi in mezzo a tanti competitor.

Oggi è necessaria una presenza solida nel web che si basi su una piattaforma aziendale in modo da presentarsi e creare fiducia negli utenti/potenziali clienti e superare la concorrenza nei risultati di ricerca. Come fare? Costruisci una presenza affidabile ed una piattaforma digitale che permetta un reale e veloce contatto tra azienda e cliente. In questo articolo vedremo i passi principali per raggiungere questo obiettivo e gli errori da evitare.

Primo punto della comunicazione aziendale online: il sito ed il blog.

Il sito dell’azienda è il vero e proprio biglietto da visita. Proprio per la sua estrema importanza è consigliabile affidarsi ad un’agenzia web. Il blog aziendale offre alle aziende una possibilità di comunicazione online formidabile per trasmettere i propri contenuti e lavoro.

Quando un utente fa una ricerca è interessato a informazioni che rispondano a dubbi, forniscano una conferma, soddisfino una curiosità e naviga sul web in modo autonomo e ciascuno con i propri tempi. Per questi motivi il blog aziendale è una soluzione perfetta: un’azienda si presenta ed offre risposte, non proposte commerciali e pubblicità. Per essere efficace, il blog deve essere visto come uno scambio di informazioni tra aziende e possibili clienti, oltre che un mezzo per aumentare notevolmente le visite al proprio sito.

Assistenza clienti online

Per una buona comunicazione aziendale online è di fondamentale importanza l’attenzione ai propri clienti. Oggi acquisire nuovi clienti o perderli è questione veramente di poco: non rispondere in breve tempo ad email è un esempio di situazioni in cui un utente cercherà un’altra azienda.

Assistere un cliente significa offrire la stessa professionalità che ci sarebbe nella vita reale, faccia a faccia. Essere reperibili ed efficienti online porta con sé aumentare la propria affidabilità e fiducia.

Social media

  • Google My Business
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Pinterest
  • Instagram.

Curare i propri profili sociali e le relazioni che ne derivano rappresenta una chiave di successo dato l’enorme potenziali dei canali di comunicazione. Avere un piano editoriale per ogni Social Network è divenuto necessario, così come affidarsi a professionisti del mestiere, come Social Media Manager (clicca qui per approfondire).

Attenzione e interesse sono parole chiave per l’obiettivo di ogni strategia di comunicazione aziendale online: trasformare un utente in cliente. I Social offrono una platea così ampia di pubblico che trascurarli o non valorizzarli abbastanza significherebbe perdere tante opportunità.

GLI ERRORI nella comunicazione aziendale online

  1. Assenza di obiettivo: se un’azienda non ha in mente uno scopo ben preciso da raggiungere il risultato può essere di non riuscire a comunicare in maniera adeguata e, quindi, non catturare l’attenzione e l’interesse del proprio pubblico.
  2. Mancanza di chiarezza: il contenuto di ciò che pubblica un’azienda deve essere chiaro, semplice e lineare. Mettete da parte tecnicismi e paroloni per apparire “importanti” e adeguate il linguaggio al vostro target in modo da incuriosirlo, senza annoiarlo.
  3. Non analizzare il proprio target di riferimento: ciascuna comunicazione aziendale deve avere un target definito, cioè i destinatari della campagna, in modo da personalizzare il più possibile la comunicazione.
  4. Non confrontarsi con la competizione: per programmare una strategia di comunicazione efficace è necessario capire che sono i propri competitor.
  5. Contenuti poco coerenti: una comunicazione non coerente con l’attività aziendale non aiuta nel tuo obiettivo. Occorre concentrarsi nella produzione di contenuti efficaci e tarati sul target di riferimento che riescano a descrivere fedelmente cosa l’azienda può offrire agli utenti.

 

Contattaci subito per un preventivo

4 + 7 =

Agenzia marketing Firenze

L’importanza del digital marketing

Per qualsiasi azienda pianificare e implementare strategie di comunicazione è il punto base su cui progettare la vendita. Senza un lavoro sul versante del digital marketing non si creano campagne di successo.

Il digital marketing è importante, e lo dicono i dati: più del 90% delle interazioni e ricerche di ciascuno di noi avvengono grazie a pc, smartphone, tablet. Solo il restante 10% riguarda attività legate alla carta e radio. Comunicare in digitale non è solo utile per un’azienda, ma ormai necessario.

Per avere il massimo della resa da un punto di vista comunicativo, occorre integrare e coordinare i diversi strumenti che abbiamo a disposizione per creare una giusta strategia per il proprio business.

Sparare nel mucchio del web sperando di poter attrarre clienti non è una tattica. Si tratta invece di sfruttare canali e opportunità in un’ottica di marketing, studiata e precisa.

Solo in Italia, il settore del digital marketing nel 2018 vale circa 60 miliardi di euro, con una crescita del 9% su base annua. Impiega 253.000 persone. Ma non solo, l’economia viene alimentata anche a e-commerce, advertising, social media marketing ed influencer.

Ricordando che rivolgersi ad esperti e agenzie web è sempre la scelta più sicura ed efficace, ecco 5 pilastri per avviare una strategia di digital marketing:

1.Digital device

Necessari per interagire con gli utenti utilizzando tablet, pc, TV, smatphone, siti web e applicazioni.

2.Digital platfoform

Piattaforme digitali su cui eseguire azioni. La maggior parte delle interazioni avviene tramite browser o app grazie alle più famose piattaforme (Facebook, Instagram, Google, Youtube, Linkedin, Twitter).

3.Digital media

Tantissimi sono i canali da poter utilizzare e ciascuno offre qualcosa di diverso. Per questo ogni strategia di digital marketing è diversa e mette in atto meccanismi di comunicazione digitali differenti (da mail e messaggi a pubblicità e social ecc.).

4.Digital Data

E’ fondamentale poter raccogliere ed analizzare i dati per poter modificare strategie e personalizzarle. Ci vengono in soccorso tecnologie come DMP (Data Management Platform).

5.Digital Technology

Si tratta di tutte quelle tecnologie, note come martech (tecnologie marketing), che aiutano a segmentare il pubblico, a creare campagne ben mirate e ad aumentare il tasso di conversione da semplice utente e visitatore a cliente.

Le principali fasi del Digital Marketing

  • React: fase in cui l’obiettivo principale è riuscire a raggiungere più potenziali clienti possibili grazie a tecniche e strategie mirate. Entrano in gioco il SEO, l’online advertising, il social media marketing ecc.
  • Act: fase in cui si intraprendono azioni verso gli utenti più intenzionati alla conversione.
  • Convert: obiettivo è trasformare in clienti i lead raggiunti.
  • Engage: creare una relazione tra azienda e clienti, fedeltà. Fase fondamentale che determinerà acquisti ripetuti nel tempo o la perdita di quei clienti.

Contattaci subito per un preventivo

10 + 4 =

Come ingaggiare Influencer 2020

How to hire influencer 2018

ADVICES AND HINTS ABOUT HOW TO HIRE INFLUENCER FOR YOUR BUSINESS

 To Hire Influencer: Strategy for Your Business

Influencers are the key actors of the digital age, they are followed by thousands of people and they are able to influence their purchasing behaviour and opinions.

For all, they are modern stars. For a few people, smart like you, they are a huge opportunity to grow your business. But how do you hire influencers?

Here are a few tips.

FIRST OF ALL, LET’S EXPLAIN ONE THING: IT’S NOT LIKE YOU THINK! THE NUMBER OF FOLLOWERS IS NOT NECESSARILY A REFLECTION OF QUALITY WHEN YOU WANT TO HIRE AN INFLUENCER.

Other things matter, but let’s go step by step.

Step 1 Clear objectives, profitable collaboration What do you need? Increase sales, awareness, engagement or what else? Setting specific goals is the key to a successful campaign.

Step 2 Coherence If you sell furniture, it’s crazy to contact Chiara Ferragni. So make sure that the followers of the chosen influencer are within your target group before you engage the influencer. On social networks it is much easier to check people’s interests and profiles.

Step 3 How to rate an influencer It is not the number of followers we are interested in, but the frequency with which it shares on social networks, or even the type of brand it mentions in its publications (are they your competitors?), the frequency with which the influencer interacts with its followers, and the followers comment and interact with the publications or are they passive?

Costs are not usually standard, they change depending on the influencer and the factors I have just explained to you. You choose which budget to assign to the campaign and what kind of campaign to carry out: whether to limit yourself to a single social network or to involve several platforms where the influencer is working, etc…

A strategy that not everyone thinks about is to avoid top influencers and hire more micro-influencers, with fewer followers but with an increasingly important role (if considered as a whole). This is what Web Marketing experts say.

If you want to go deeper > https://www.nardoniweb.com/contatti/

Do you still have any doubts? Do you want more advice?

We are willing to give them to you free of charge, exchange information, talk about your projects, analyze opportunities together without any obligation, assistance 24h > https://www.nardoniweb.com/contatti/

hire influencer influencers marketing web seo online advertising

Whether you are an entrepreneur, a freelancer or a private individual, the best advice I can give you is to turn to people who have been working in this field for years and make their knowledge available to individuals and businesses at very low cost: Nardoniweb is the leading web agency in the industry.

Contattaci subito per un preventivo

15 + 6 =

FACEBOOK E INSTAGRAM BUSINESS

FACEBOOK E INSTAGRAM BUSINESS

FACEBOOK E INSTAGRAM BUSINESS

SOCIAL MEDIA MARKETING

Le marketing par les médias sociaux est la branche du marketing chargée de générer de la visibilité sur les médias sociaux. Le marketing sur les réseaux sociaux a pour objectif de créer des conversations avec les utilisateurs et d’établir une affinité: l’entreprise permet en effet de créer une relation qui rapproche l’expéditeur et le destinataire. C’est pourquoi aujourd’hui nous allons parler d’Instagram et de Facebook business.

business
COMMENT CRÉER VOTRE PROFIL D’AFFAIRES SUR INSTAGRAM OU FACEBOOK

Ces dernières années, la qualité et les performances des réseaux sociaux se sont améliorées de manière exponentielle notamment en ce qui concerne les profils commerciaux des pages Facebook et Instagram. Il y a quelques années encore, la différence entre les profils privés et professionnels était subtile. À ce jour, des fonctionnalités techniques supplémentaires ont été ajoutées qui peuvent faire la différence.

business

Pour créer un profil professionnel sur Instagram, vous devez vous appuyer sur un profil privé existant, sélectionnez “Basculer vers le profil de la société” dans la section Options, puis associez-le à une page Facebook. Tous ces profils sont interconnectés jusqu’à un certain point en ce sens qu’ils peuvent être gérés de manière indépendante en termes d’administration. Pour le profil Instagram nous pouvons entrer certaines données, sur Facebook nous pouvons en insérer d’autres.

En ce qui concerne notamment Instagram, il a d’abord demandé de définir trois types de données:

  • numéro de téléphone, à contacter directement;
  • e-mail;
  • indications de contact direct pour le positionnement sur google map pouvant donner plus d’informations sur la localisation;

 

business

À ce stade, il est facile de commencer par sélectionner le type de cible pouvant être atteint par la poste en termes d’âge, de sexe et de position géographique. Ces dernières étapes sont valables à la fois pour le parrainage de la page Facebook et pour la page Instagram.
Ce qui est important: investissez dans la meilleure façon de pouvoir mieux parrainer votre page. Plus nous investissons, plus le moteur de recherche nous permet une visibilité accrue.
Nouvelles importantes concernant la planification des statistiques pour évaluer les actions en accédant à des portails composés de chiffres, de graphiques, d’impressions du contenu, de visualisations, des heures préférées des suiveurs. Données importantes pour prévoir et planifier l’activité sociale et donner plus de chances d’atteindre les bonnes personnes.
QUEL TYPE DE PUBLICITÉ PUIS-JE CRÉER?
Insertions avec photos carrées et horizontales;
Publicité avec vidéo maximum 60;
Des séquences de photos et de vidéos;
Insertions dans les histoires;
Le marketing dans les médias sociaux offre de grandes opportunités. Ce n’est pas un devoir indispensable, mais cela renforce l’activité sociale pour donner de la visibilité.

Contattaci subito per un preventivo

12 + 4 =

Call Now Button
Open chat