fbpx
Come sta cambiando il modo di fare acquisti: dal digitale al cashback

Come sta cambiando il modo di fare acquisti: dal digitale al cashback

Cashback shopping: in che modo i clienti gratificanti attirano vendite aggiuntive

Lo shopping cashback è una tendenza in crescita nell’e-commerce: sta diventando un’alternativa popolare ai prezzi convenzionali.

I siti web di cashback premiano i clienti quando fanno acquisti online restituendo loro una percentuale di quanto spendono quando acquistano beni e servizi.

Fare acquisti mentre si guadagna denaro suona come un affare vantaggioso per i clienti . Ma per quanto riguarda le aziende? Lo shopping con rimborso è una forma di promozione relativamente giovane e popolare che vede milioni di consumatori in tutto il mondo acquistare da migliaia di rivenditori con conseguenti miliardi di dollari di entrate.

Marco Bertini, professore associato presso Esade, ei suoi coautori Prasad Vana (Tuck School of Business) e Anja Lambrecht (London Business School) rivelano perché gratificare i clienti fa bene agli affari e può generare vendite aggiuntive.

I ricercatori hanno analizzato più di 3,4 milioni di transazioni effettuate dai consumatori nei negozi di cashback . In media, un consumatore ha effettuato un totale di 45 acquisti in 36 giorni, ciascuno del valore di 305 dollari, e ha ricevuto un pagamento di rimborso in 12 giorni, ciascuno del valore di 51 dollari.

  1. I pagamenti di rimborso attirano acquisti aggiuntivi I
    pagamenti di rimborso aumentano la probabilità che i consumatori effettuino un acquisto aggiuntivo tramite il sito Web della società di rimborso.
  2. I pagamenti di rimborso aumentano la dimensione degli acquisti futuri I
    consumatori che ricevono pagamenti di rimborso non solo hanno maggiori probabilità di acquistare di nuovo dalla stessa azienda, ma una volta che lo fanno, aumentano la dimensione del loro acquisto futuro.

“La scoperta che i consumatori sono suscettibili alla promessa di risparmio è sorprendente perché i consumatori sono liberi di spendere i soldi in qualsiasi modo ritengano opportuno, e tuttavia scelgono di spenderli acquistando nuovamente dalla stessa azienda”, affermano gli autori.

Cashback shopping: una tendenza multimilionaria in crescita
La principale società di cashback negli Stati Uniti, Ebates , ha elaborato pagamenti di cashback per oltre 800 milioni di dollari a più di 10 milioni di consumatori da quando ha iniziato ad operare nel 1998.
Nel Regno Unito, Quidco ha elaborato più di 64 milioni di dollari di pagamenti in contanti ai suoi sette milioni di utenti registrati nel solo 2016 e ha facilitato vendite per quasi 1 miliardo di dollari per 4.300 rivenditori.

3 spiegazioni sul comportamento d’acquisto

Gli autori delineano tre possibili spiegazioni che portano i consumatori ad adottare questo comportamento di acquisto.

1. Soldi imprevisti

I dati suggeriscono una possibile spiegazione per questo comportamento: i consumatori percepiscono i pagamenti di rimborso come inaspettati. Questa percezione di centesimi dal cielo spiegherebbe perché i consumatori sono più propensi a spendere pagamenti di rimborso tramite la società di rimborso.

I consumatori percepiscono i pagamenti di rimborso come guadagni inaspettati

2. Dispositivo di pianificazione

Una seconda spiegazione è che i consumatori utilizzano i pagamenti cashback per programmare gli acquisti futuri . Una motivazione può essere finanziaria: i consumatori con problemi di liquidità posticipano la spesa fino a quando non ricevono pagamenti di rimborso e hanno più soldi a portata di mano.

3. Stato transitorio

Gli autori suggeriscono anche che i pagamenti di rimborso potrebbero innescare uno stato transitorio nei consumatori: “È possibile che i pagamenti di rimborso migliorino il proprio umore, o che i consumatori li percepiscano come atti di gentilezza e ricambino spendendo attraverso la società di rimborso. I pagamenti di rimborso possono avere una temporanea effetto sui clienti che aumenta la loro propensione all’acquisto e alla spesa “.

Delle tre possibili spiegazioni, gli autori propongono che quella più probabile sia la prima perché maggiore è il pagamento del rimborso, minori sono gli effetti. “Le persone spendono i guadagni inaspettati nella misura in cui appaiono piccoli cambiamenti privi di significato nella propria ricchezza. Man mano che i guadagni inaspettati crescono, è più probabile che vengano visti come beni e, quindi, più probabilità di essere salvati”.

Negozi generalisti: la scelta preferita

Un altro approfondimento della ricerca rivela che i pagamenti di rimborso influenzano il comportamento di acquisto in modo diverso a seconda del tipo di rivenditore.

“Una volta che i consumatori vengono premiati per i loro acquisti, sono più propensi a spendere i soldi loro restituiti in siti generalisti come i grandi magazzini e meno propensi a farlo in categorie come viaggi e servizi in abbonamento”.

Le società di rimborso sembrano in gran parte inconsapevoli degli effetti dei pagamenti di rimborso. L’analisi propone inoltre che le società di cashback possano aumentare i propri ricavi progettando promozioni che non solo attraggono un acquisto iniziale ma stimolano anche acquisti futuri.

Agenzia marketing Firenze

Agenzia marketing Firenze

Agenzia marketing Firenze in quanto

Per qualsiasi azienda pianificare e implementare strategie di comunicazione è il punto base su cui progettare la vendita. Senza un lavoro sul versante del digital marketing non si creano campagne di successo. in quanto

Il digital marketing è importante, e lo dicono i dati: più del 90% delle interazioni e ricerche di ciascuno di noi avvengono grazie a pc, smartphone, tablet. Solo il restante 10% riguarda attività legate alla carta e radio. Comunicare in digitale non è solo utile per un’azienda, ma ormai necessario. in quanto  in quanto 

Per avere il massimo della resa da un punto di vista comunicativo, occorre integrare e coordinare i diversi strumenti che abbiamo a disposizione per creare una giusta strategia per il proprio business. in quanto Agenzia marketing Firenze

Sparare nel mucchio del web sperando di poter attrarre clienti non è una tattica. Si tratta invece di sfruttare canali e opportunità in un’ottica di marketing, studiata e precisa. in quanto

Solo in Italia, il settore del digital marketing nel 2018 vale circa 60 miliardi di euro, con una crescita del 9% su base annua. Impiega 253.000 persone. Ma non solo, l’economia viene alimentata anche a e-commerce, advertising, social media marketing ed influencer.

Ricordando che rivolgersi ad esperti e agenzie web è sempre la scelta più sicura ed efficace, ecco 5 pilastri per avviare una strategia di digital marketing: in quanto in quanto

1.Digital device Agenzia marketing Firenze

Necessari per interagire con gli utenti utilizzando tablet, pc, TV, smatphone, siti web e applicazioni. in quanto

2.Digital platfoform Agenzia marketing Firenze

Piattaforme digitali su cui eseguire azioni. La maggior parte delle interazioni avviene tramite browser o app grazie alle più famose piattaforme (Facebook, Instagram, Google, Youtube, Linkedin, Twitter). perché  in quanto

3.Digital media Agenzia marketing Firenze

Tantissimi sono i canali da poter utilizzare e ciascuno offre qualcosa di diverso. Per questo ogni strategia di digital marketing è diversa e mette in atto meccanismi di comunicazione digitali differenti (da mail e messaggi a pubblicità e social ecc.). in quanto

4.Digital Data Agenzia marketing Firenze

E’ fondamentale poter raccogliere ed analizzare i dati per poter modificare strategie e personalizzarle. Ci vengono in soccorso tecnologie come DMP (Data Management Platform). perché in quanto

5.Digital Technology Agenzia marketing Firenze

Si tratta di tutte quelle tecnologie, note come martech (tecnologie marketing), che aiutano a segmentare il pubblico, a creare campagne ben mirate e ad aumentare il tasso di conversione da semplice utente e visitatore a cliente. perché  in quanto in quanto

Le principali fasi del Digital Marketing Agenzia marketing Firenze

  • React: fase in cui l’obiettivo principale è riuscire a raggiungere più potenziali clienti possibili grazie a tecniche e strategie mirate. Entrano in gioco il SEO, l’online advertising, il social media marketing ecc. perché  in quanto
  • Act: fase in cui si intraprendono azioni verso gli utenti più intenzionati alla conversione. ovvero perché in quanto
  • Convert: obiettivo è trasformare in clienti i lead raggiunti. ovvero perché  in quanto
  • Engage: creare una relazione tra azienda e clienti, fedeltà. Fase fondamentale che determinerà acquisti ripetuti nel tempo o la perdita di quei clienti. ovvero  perché in quanto

Agenzia marketing Firenze

in quanto

Prendiamoci un caffè e troviamo la miglior soluzione per le tue esigenze… CONTATTACI ORA SENZA ALCUN IMPEGNO ! in quanto

Ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito internet. Contattaci ORA e noi ti garantiamo una risposta entro al massimo le 24 ore lavorative con le offerte per soddisfare le tue esigenze. in quanto  in quanto

in quanto

INVIACI UN MESSAGGIO ORA

Agenzia marketing Firenze

Contattaci subito per un preventivo

2 + 12 =

Successful website for restaurants

SUCCESSFUL WEBSITE FOR RESTAURANTS

Being on the web is fundamental for any business that’s why you need a successful website for restaurants.

Some people still think this is superfluous. Just think about the amount of times we still fail to get the information about restaurants.

If you have created your website (see https://www.nardoniweb.com/website-for-your-restaurant-how-to-create-it/) you will surely be aware of this and you’ll want to go further and understand the tricks to make your presence on the web successful.

The “weapon” to stand out from the competition is at this point at your fingertips.

5 TIPS TO HAVE A SUCCESSFUL WEBSITE FOR YOUR RESTAURANT

Do not create a showcase site. Put yourself on display and make it “alive” with constant updates.
Reservation forms. Create a direct line between you and your visitors. A booking form with confirmation by e-mail or sms will make the occupation of the tables faster. Customers will appreciate this channel with immediate reservation confirmation (via email or SMS).
Multimedia content. TV shows are more and more based on cooking. We can exploit this trend by uploading videos on our YouTube channel and then share them on the site and social pages.
Optimize the site for mobile devices. People surf more and more from smartphones and tablets. Rely on a professional web designer that we’ll make your site responsive.
Focus on social media, especially on Instagram. Social media is a nice way to show off, get to know and be known. In addition to keeping the Facebook page active, offer professional and captivating photos of everything you do in your restaurant and show its interiors by posting on Instagram. Include the latest posts on your website and write the URL of your site in the post descriptions on Instagram. Both the site and social pages will be more visible.

IN CONCULSION

As an expert of your job you already know that a happy customer will also post pictures of your restaurant. This is marketing too…and It’s for free. Let yourself be found by those who still don’t know you and increase your business!

If you want to know more about this issue you can contact us…

 

 

Contattaci subito per un preventivo

8 + 4 =

Successful website for restaurants in Italy

SUCCESSFUL WEBSITE FOR RESTAURANTS

Being on the web is fundamental for any business that’s why you need a successful website for restaurants.

Some people still think this is superfluous. Just think about the amount of times we still fail to get the information about restaurants.

If you have created your website (see https://www.nardoniweb.com/website-for-your-restaurant-how-to-create-it/) you will surely be aware of this and you’ll want to go further and understand the tricks to make your presence on the web successful.

The “weapon” to stand out from the competition is at this point at your fingertips.

5 TIPS TO HAVE A SUCCESSFUL WEBSITE FOR YOUR RESTAURANT

Do not create a showcase site. Put yourself on display and make it “alive” with constant updates.
Reservation forms. Create a direct line between you and your visitors. A booking form with confirmation by e-mail or sms will make the occupation of the tables faster. Customers will appreciate this channel with immediate reservation confirmation (via email or SMS).
Multimedia content. TV shows are more and more based on cooking. We can exploit this trend by uploading videos on our YouTube channel and then share them on the site and social pages.
Optimize the site for mobile devices. People surf more and more from smartphones and tablets. Rely on a professional web designer that we’ll make your site responsive.
Focus on social media, especially on Instagram. Social media is a nice way to show off, get to know and be known. In addition to keeping the Facebook page active, offer professional and captivating photos of everything you do in your restaurant and show its interiors by posting on Instagram. Include the latest posts on your website and write the URL of your site in the post descriptions on Instagram. Both the site and social pages will be more visible.

IN CONCULSION

As an expert of your job you already know that a happy customer will also post pictures of your restaurant. This is marketing too…and It’s for free. Let yourself be found by those who still don’t know you and increase your business!

If you want to know more about this issue you can contact us…

Contattaci subito per un preventivo

12 + 13 =

SITO RESPONSIVE PER TABLET E CELLULARI

SITO RESPONSIVE PER TABLET E CELLULARI

SITO RESPONSIVE PER TABLET E CELLULARI

Se avete intenzione di creare un sito web sicuramente conoscerete il tema. Sempre più persone navigano da tablet e cellulare per questo dobbiamo avere siti facilmente fruibili da questi device. Un sito responsive è la chiave del successo.

RESPONSIVE WEB DESIGN

Il responsive web design è una tecnica di web development che permette al sito internet di adattarsi alle dimensioni dello schermo dell’utente. Ciò rende il sito fruibile da qualsiasi dispositivo sia smartphone, tablet o desktop.

Con la continua ascesa dei device mobili questa tecnica si è resa fondamentale per chiunque si avvicini alla creazione di un sito. E’ fondamentale garantire la fruibilità di immagini e testi, il tutto con una navigazione scorrevole. Il rischio che altrimenti andiamo ad affrontare è l’abbandono del sito da parte del visitatore.

Il sito deve essere un luogo accogliente. Ricordiamoci che oltre alla perdita di un potenziale cliente rischiamo di compromettere l’immagine del nostro marchio (brand reputation https://www.nardoniweb.com/come-aumentare-la-brand-reputation/).

PERCHE’ E’ IMPORTANTE?

  • Google. Il motore di ricerca leader nel mondo favorisce infatti i siti responsive e ben ottimizzati in chiave seo.
  • L’esperienza dell’utente. Tutti gli elementi del sito web devono essere studiati per visualizzare chiaramente pulsanti, icone e contenuti. Un sito non responsive scoraggia il visitatore. Basti pensare al fastidioso doppio click su schermo touch che ancora troppo spesso dobbiamo fare per ingrandire le immagini di siti non responsive.
  • Brand reputation. Essere riconosciuti come un brand al passo coi tempi che si cura del proprio pubblico aumenta la reputazione sul web e la futura customer satisfaction.

sito responsive

IN CONCLUSIONE

Il responsive web design è un must have come dicevamo. Non si può considerare una tendenza essendo lo sviluppo di questa tecnica all’inizio di una rivoluzione in atto. Infatti l’aumentare dei bundle dati forniti dalle compagnie telefoniche e lo sviluppo di reti veloci come il 4.5G e il 5G porta sempre più utenti ad abbandonare i tradizionali metodi di fruizione di internet.

Se sei interessato a metterti al passo coi tempi e saperne di più contatta il nostro team.

Contattaci subito per un preventivo

2 + 7 =

Comunicazione aziendale online: fondamenti ed errori

Comunicazione aziendale online: fondamenti ed errori

Oggi è fondamentale creare una presenza solida sul web: la comunicazione aziendale online necessita di uno studio approfondito e dello sviluppo di una piattaforma aziendale.

Comunicazione aziendale online: cosa significa per la aziende essere presenti nel web? E’ sbagliato pensare che si tratti solo di avere un sito da utilizzare come vetrina del proprio lavoro. Questo non basta: con i miliardi di pagine presenti nel web non è possibile credere che gli utenti ci troveranno e sceglieranno noi in mezzo a tanti competitor.

Oggi è necessaria una presenza solida nel web che si basi su una piattaforma aziendale in modo da presentarsi e creare fiducia negli utenti/potenziali clienti e superare la concorrenza nei risultati di ricerca. Come fare? Costruisci una presenza affidabile ed una piattaforma digitale che permetta un reale e veloce contatto tra azienda e cliente. In questo articolo vedremo i passi principali per raggiungere questo obiettivo e gli errori da evitare.

Primo punto della comunicazione aziendale online: il sito ed il blog.

Il sito dell’azienda è il vero e proprio biglietto da visita. Proprio per la sua estrema importanza è consigliabile affidarsi ad un’agenzia web. Il blog aziendale offre alle aziende una possibilità di comunicazione online formidabile per trasmettere i propri contenuti e lavoro.

Quando un utente fa una ricerca è interessato a informazioni che rispondano a dubbi, forniscano una conferma, soddisfino una curiosità e naviga sul web in modo autonomo e ciascuno con i propri tempi. Per questi motivi il blog aziendale è una soluzione perfetta: un’azienda si presenta ed offre risposte, non proposte commerciali e pubblicità. Per essere efficace, il blog deve essere visto come uno scambio di informazioni tra aziende e possibili clienti, oltre che un mezzo per aumentare notevolmente le visite al proprio sito.

Assistenza clienti online

Per una buona comunicazione aziendale online è di fondamentale importanza l’attenzione ai propri clienti. Oggi acquisire nuovi clienti o perderli è questione veramente di poco: non rispondere in breve tempo ad email è un esempio di situazioni in cui un utente cercherà un’altra azienda.

Assistere un cliente significa offrire la stessa professionalità che ci sarebbe nella vita reale, faccia a faccia. Essere reperibili ed efficienti online porta con sé aumentare la propria affidabilità e fiducia.

Social media

  • Google My Business
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Pinterest
  • Instagram.

Curare i propri profili sociali e le relazioni che ne derivano rappresenta una chiave di successo dato l’enorme potenziali dei canali di comunicazione. Avere un piano editoriale per ogni Social Network è divenuto necessario, così come affidarsi a professionisti del mestiere, come Social Media Manager (clicca qui per approfondire).

Attenzione e interesse sono parole chiave per l’obiettivo di ogni strategia di comunicazione aziendale online: trasformare un utente in cliente. I Social offrono una platea così ampia di pubblico che trascurarli o non valorizzarli abbastanza significherebbe perdere tante opportunità.

GLI ERRORI nella comunicazione aziendale online

  1. Assenza di obiettivo: se un’azienda non ha in mente uno scopo ben preciso da raggiungere il risultato può essere di non riuscire a comunicare in maniera adeguata e, quindi, non catturare l’attenzione e l’interesse del proprio pubblico.
  2. Mancanza di chiarezza: il contenuto di ciò che pubblica un’azienda deve essere chiaro, semplice e lineare. Mettete da parte tecnicismi e paroloni per apparire “importanti” e adeguate il linguaggio al vostro target in modo da incuriosirlo, senza annoiarlo.
  3. Non analizzare il proprio target di riferimento: ciascuna comunicazione aziendale deve avere un target definito, cioè i destinatari della campagna, in modo da personalizzare il più possibile la comunicazione.
  4. Non confrontarsi con la competizione: per programmare una strategia di comunicazione efficace è necessario capire che sono i propri competitor.
  5. Contenuti poco coerenti: una comunicazione non coerente con l’attività aziendale non aiuta nel tuo obiettivo. Occorre concentrarsi nella produzione di contenuti efficaci e tarati sul target di riferimento che riescano a descrivere fedelmente cosa l’azienda può offrire agli utenti.

 

Contattaci subito per un preventivo

3 + 11 =

Call Now Button
Open chat