fbpx

Hai dedicato molto lavoro alla creazione del tuo sito Web , quindi ha sicuramente senso che tu voglia proteggerlo da ladri e duplicatori di contenuti. Tale impulso potrebbe averti spinto a chiederti “come posso proteggere il mio sito Web da copyright?” E che dire di tutti i singoli elementi sul sito? Avrebbe sicuramente senso sapere come proteggere un logo o un post sul blog.

Se hai mai riflettuto su questa domanda, questo post fa per te. In esso, discuteremo due termini di proprietà intellettuale: copyright e marchio . Quindi, illustreremo come è possibile applicare tali termini al tuo sito Web ( e a quale parte del sito si applica ogni termine ), comprese le guide dettagliate su come presentare un reclamo o marchio registrato negli Stati Uniti.

Nota: questa non è una consulenza legale. È pensato per essere un’introduzione generale al tema del marchio e del copyright per gli utenti di WordPress. Se hai domande specifiche, ti consigliamo vivamente di consultare un avvocato.

Le differenze tra marchi e diritti d’autore
Le persone spesso usano il copyright e il marchio in modo intercambiabile. Ma mentre entrambi si occupano di proprietà intellettuale, i due termini si applicano a cose diverse :

Copyright (ad esempio, come proteggere un logo da copyright)
Il copyright si applica alle opere originali, tra cui “opere letterarie, drammatiche, musicali, artistiche e alcune altre opere intellettuali”.

Se vuoi proteggere un intero post sul blog o una foto che hai scattato, usa il copyright:

Tutti i contenuti originali creati sul tuo sito Web sono protetti dalla legge sul copyright.
Ciò include opere creative come fotografie , disegni, articoli scritti e altro.
Una volta che l’opera creativa diventa tangibile (cioè la pubblicazione), la legge sul copyright entra in vigore.
Mentre il tuo lavoro originale è protetto da copyright per impostazione predefinita, è più facile ottenere un risarcimento e proteggere i tuoi contenuti con un copyright registrato.
Esiste qualcosa chiamato principio del “Fair Use”, il che significa che alcune o tutte le tue opere protette da copyright potrebbero a volte essere disponibili al pubblico.
marchi
I marchi si applicano a “parole, nomi, simboli, suoni o colori che distinguono prodotti e servizi da quelli fabbricati o venduti da altri e per indicare la fonte dei prodotti”.

Se vuoi proteggere il nome del tuo sito web o il tuo logo , usi un marchio.

I marchi registrati non possono mai essere utilizzati senza autorizzazione. Pertanto, proteggi le parti più preziose del tuo marchio con marchi.
I marchi comprendono tutti gli articoli che differenziano i prodotti o servizi venduti dalla tua azienda.
Ad esempio, i marchi commerciali coprono simboli, colori, jingle, segni denominativi, nomi di società e altro ancora.
I nomi personali non possono essere marchi se non ampiamente riconosciuti e unici, come Cabela o Ford.
Perché dovrei copyright il mio sito Web?
I diritti d’autore e marchi aiutano dopo aver generato un seguito e creato un’attività con valore . In questo modo, nessuno cerca di creare un’entità duplicata con il tuo nome e logo, o qualcosa che assomigli o suoni in modo simile.

Non è una necessità assoluta per tutti i siti e molti blogger non si preoccupano di questo. Ma se prendi sul serio il tuo blog come azienda, la registrazione dei diritti d’autore e dei marchi adeguati può offrirti una protezione aggiuntiva contro gli imitatori.

Come posso proteggere il mio sito Web e ottenere i miei marchi?
Negli Stati Uniti, le opere creative sono protette dalla legge sul copyright per impostazione predefinita. Sì, sei ancora tecnicamente protetto anche se non registri proattivamente il copyright.

Ciò significa che ogni volta che crei qualcosa di unico, come un post sul blog, è automaticamente di tua proprietà. Tuttavia, questo non significa esattamente che hai qualche leva legale se qualcuno decide di rubare i tuoi articoli o logo.

In effetti, spesso tutto ciò che puoi fare senza un copyright registrato è inviare una lettera di cessazione e desistere. Ma se impari a tutelare il copyright di un logo e di tutti gli altri elementi del tuo sito, è molto più facile per te riscuotere un risarcimento.

In breve, i diritti d’autore sono utilizzati al meglio per proteggere il tuo blog e gli articoli. Lo stesso vale per le fotografie. Quando si tratta di impedire ad altre persone di utilizzare il nome e il logo dell’azienda, è qui che entrano in gioco i marchi per ulteriore difesa.

Il tuo sito è protetto? Sai come proteggere il copyright di un logo e di altri elementi del sito Web?
Se hai mai posto la domanda “Devo proteggere il mio sito Web da copyright”, la risposta è questa: se hai intenzione di guadagnare dal tuo sito, i marchi e i diritti d’autore offrono maggiore protezione. Se è solo un hobby o un diario , non ha davvero senso.

Quindi, assicurati di leggere attentamente questa guida per assicurarti di sapere come proteggere un logo, il tuo sito Web, il nome del tuo blog e parti potenzialmente più piccole come i post e le immagini. Oh sì, e non dimenticare di proteggere qualsiasi design o prodotto originale che stai vendendo.

Ancora una volta, la soluzione migliore è prendere questo consiglio e usarlo mentre si parla con un avvocato. Se hai domande di base sul copyright o su marchi del tuo sito Web, faccelo sapere nei commenti qui sotto.

Call Now Button
Open chat